top of page

Conferenza di promozione dello scambio industriale tra la Cina (Shangluo) e Asti nel settore vinicolo

24/4/22

La conferenza di promozione dello scambio industriale nel settore vinicolo tra la Cina (Shangluo) e l'Italia, organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Cinese, si è tenuto con successo presso il municipio della provincia di Asti, in Italia.

Il 22 aprile 2024, la conferenza di promozione dello scambio industriale nel settore vinicolo tra la Cina (Shangluo) e Asti, organizzata dalla Camera di Commercio Cinese in Italia, si è tenuta con successo presso il municipio della provincia di Asti, in Italia. Alla conferenza hanno partecipato Stefania Morra, Vice Sindaco di Asti, Simone Nosenzo, Vice Presidente della Provincia di Asti e Sindaco di Nizza Monferrato, Zhao Jing, Segretario del Partito di Shangluo, Gu Xiaoxu, Vice Segretario del Partito di Shangluo, Han Dongwen, Direttore dell'Ufficio Commerciale di Shangluo, Liu Xiaoxi, Vice Direttore del Centro Servizi Economici Esterni di Shangluo, Guo Angui, Segretario del Partito della Contea di Danfeng, Ma Yuanyuan, Vice Sindaco della Contea di Danfeng, Fan Xianwei, Segretario Generale della Camera di Commercio Cinese in Italia, Zhou Xiaoyan, Presidente di Milan Huaxia Group e una delegazione di rinomati imprenditori del settore vinicolo di Shangluo.

La Vice Sindaco del Comune di Asti, Stefania Morra, ha accolto calorosamente i partecipanti a nome del Sindaco e Presidente della Provincia di Asti, Maurizio Rasero. Ha presentato il vino rosso di Asti, un famoso vino locale che gode di grande popolarità sia sul mercato interno che internazionale per il suo gusto unico e la sua qualità. Con le sue forti caratteristiche locali, il vino rosso di Asti rappresenta una parte dell'industria vinicola italiana ed è diventato una carta da visita della cultura del vino italiana. Stefania Morra si è detta fiduciosa nel futuro della cooperazione con Shangluo, auspicando uno sviluppo congiunto del settore vinicolo.

Il Segretario del Partito di Shangluo, Zhao Jing, ha espresso profonda gratitudine al Vice Presidente Simone Nosenzo, alla Vice Sindaco Stefania Morra e a tutti i presenti per l'invito cordiale. Ha sottolineato il lungo rapporto di amicizia tra Cina e Italia, testimoniato dalla storica Via della Seta. Situata sulla cima della catena montuosa di Qinling, Shangluo ha un clima piacevole e una ricca copertura forestale, diventando la capitale cinese del clima e della salute. Shangluo ha una lunga storia nella produzione di vino, con il vino di Danfeng che gode di una grande reputazione internazionale. Quest'anno segna il 20º anniversario del partenariato strategico globale tra Cina e Italia, e Zhao Jing spera che attraverso una cooperazione più stretta, i due paesi possano promuovere ulteriormente lo sviluppo dell'industria vinicola e aggiungere nuova luce all'amicizia bilaterale. Auspica una collaborazione tra Asti e Shangluo per creare un futuro migliore insieme.

Il Segretario Generale della Camera di Commercio Cinese in Italia, Fan Xianwei, ha presentato gli obiettivi, la struttura organizzativa e lo sviluppo della Camera di Commercio Cinese in Italia. Ha sottolineato che le città di Shangluo e Asti vantano entrambe una ricca cultura e vantaggi nella produzione di vino e ha suggerito di rafforzare lo scambio di tecnologia e talenti tra le due città, partecipare insieme alle fiere internazionali del vino, promuovere i rispettivi vini e esplorare metodi di produzione sostenibile per favorire lo sviluppo industriale verde.

Durante la conferenza, è stato firmato un memorandum d'intesa tra i rappresentanti delle aziende vinicole di Shangluo e quelli delle aziende vinicole italiane, per promuovere ulteriormente lo scambio e la cooperazione economica tra i due paesi.

bottom of page