top of page

Conferenza annuale 2023 della Camera di Commercio Cinese in Italia

23/12/22

La Camera di Commercio Cinese in Italia ha tenuto con successo la conferenza annuale del 2023 presso l'hotel Royal Garden di Milano. Il console generale cinese a Milano, Liu Kan, è stato invitato a partecipare e ha tenuto un discorso principale, accompagnato dal consigliere commerciale Geng Xiewei. Il presidente della Camera di Commercio Cinese in Italia, Yan Xiaoming, ha presieduto la conferenza, mentre il governatore della provincia di Asti, Maurizio Rasero, è stato invitato come ospite speciale. Circa 200 membri e rappresentanti dell'associazione hanno partecipato all'evento.

Il 22 dicembre 2023, la Camera di Commercio Cinese in Italia ha tenuto con successo la conferenza annuale del 2023 presso l'hotel Royal Garden di Milano. Il console generale cinese a Milano, Liu Kan, è stato invitato a partecipare e ha tenuto un discorso principale, accompagnato dal consigliere commerciale Geng Xiewei. Il segretario generale Fan Xianwei ha presieduto la seconda assemblea annuale del 2023. Il presidente Yan Xiaoming ha presentato il rapporto sul lavoro della Camera di Commercio per il 2023, durante il quale Hu Kun, CEO di ZTE Italia, è stato eletto presidente della Camera di Commercio per il prossimo presidente. Il presidente eletto Hu Kun ha presentato le prospettive per il nuovo anno del 2024. Il governatore della provincia di Asti, Maurizio Rasero, è stato invitato come ospite speciale. Circa 200 membri e rappresentanti dell'associazione hanno partecipato all'evento.

Il Console Generale Liu ha dichiarato che nell'ultimo anno, di fronte a molteplici rischi e sfide, il governo cinese ha risposto attivamente e ha continuato a promuovere riforme e aperture, mantenendo una politica di crescita stabile. L'economia cinese è entrata in un percorso di ripresa tendenziale e ha mantenuto un trend positivo. Recentemente, istituzioni come il Fondo Monetario Internazionale hanno rivisto al rialzo le previsioni di crescita economica della Cina, conferendo alla Cina un "voto di fiducia" nell'economia mondiale, il che dimostra chiaramente che la Cina continua a essere la Cina e che l'economia cinese rimane un importante motore dell'economia mondiale.

Il Console Generale Liu ha sottolineato che la Cina ha vantaggi nella domanda di un mercato di dimensioni eccezionali, nell'offerta di un sistema industriale completo e nell'abbondanza di manodopera e talenti di alta qualità. Questi vantaggi conferiscono all'economia cinese una forte capacità di resilienza e di ripresa, dimostrando che l'economia cinese è resiliente, ha un grande potenziale e ampi margini di manovra, e che il suo solido fondamento a lungo termine non cambierà né cambierà mai. Tutte le parti dovrebbero avere fiducia nell'economia cinese.

Il Console Generale Liu ha enfatizzato che la Cina e l'Italia sono entrambe antiche civiltà, con una lunga tradizione di amicizia, interessi comuni estesi e una solida base di cooperazione. Quest'anno, ci sono stati molti punti salienti nella cooperazione economica e commerciale bilaterale. C'è una forte volontà da entrambe le parti nel settore industriale e commerciale di approfondire la cooperazione mutualmente vantaggiosa. Il potenziale della cooperazione economica e commerciale bilaterale è enorme e le opportunità sono illimitate. Come forza trainante nella cooperazione economica e commerciale bilaterale e contribuente allo scambio culturale, gli imprenditori dei due paesi dovrebbero continuare a mantenere una stretta cooperazione, promuovere insieme l'integrazione profonda delle catene industriali, finanziarie e dei talenti, contribuendo così alla cooperazione sino-italiana e al benessere dei popoli dei due paesi. La Camera di Commercio Cinese in Italia deve rimanere focalizzata sulla sua posizione internazionale, istituzionale e normativa, continuando a svolgere un ruolo di piattaforma e di ponte, migliorando costantemente i servizi ai membri, espandendo costantemente la sua influenza in Italia e migliorando continuamente le sue capacità e i suoi livelli di servizio, contribuendo così in modo più significativo alla promozione della cooperazione economica e commerciale sino-italiana.



Il Presidente Yan Xiaoming ha sottolineato nel rapporto di lavoro della Camera di Commercio Cinese in Italia del 2023 che, nell'anno in questione, la Camera di Commercio Cinese in Italia ha vissuto un anno chiave di sviluppo e il più veloce sviluppo, con il forte sostegno del consolato e sotto la forte leadership del comitato dei presidenti e delle unità del consiglio di amministrazione, nonché con gli sforzi congiunti di tutti i membri della Camera. Dopo l'assunzione del Segretario Generale Fan Xianwei all'inizio di quest'anno, la Camera ha continuato a svolgere il suo ruolo di piattaforma e ponte, migliorando i servizi ai membri e ha visto un notevole miglioramento nella qualità del lavoro della Camera, portando a significativi cambiamenti nello sviluppo. La segreteria, seguendo i piani e gli obiettivi stabiliti dalla Camera all'inizio e metà dell'anno, si è concentrata sull'attuazione efficace e completa del lavoro annuale, ottenendo risultati sorprendenti come superare la soglia dei cento membri e portando il lavoro della Camera a un nuovo livello.



Durante l'assemblea dei membri, il consigliere Geng ha congratulato il nuovo presidente della Camera, Hu Kun, e il direttore finanziario Yan Dong. Il consigliere Geng ha dichiarato che la Camera ha completato con standard elevati e qualità il lavoro pianificato per l'intero anno 2023 e il Consolato continuerà a sostenere lo sviluppo della Camera nel 2024. Il consigliere Geng ha sottolineato che le imprese cinesi in Italia devono prioritariamente garantire la sicurezza sul lavoro e operare legalmente, migliorando la costruzione legale della sicurezza e della conformità, preservando l'immagine delle imprese cinesi in Italia. Ha enfatizzato che l'associazione deve continuare a ampliare la gamma e il contenuto dei servizi, comprendere e coordinare le esigenze delle imprese associate, sostenere e assistere le imprese associate in varie esigenze, comprendere la situazione economica e commerciale e sostenere la cooperazione bilaterale tra i due paesi, promuovendo il doppio ciclo domestico e internazionale.



Durante l'assemblea annuale, la Camera ha tenuto la cerimonia di premiazione per il 2023, riconoscendo le aziende e le persone che hanno dato un contributo significativo allo sviluppo della Camera.




Durante la serata, i rappresentanti delle aziende membri, pieni di talento, hanno offerto una varietà di spettacoli artistici.


Il presidente Yan Xiaoming ringrazia infine tutti i membri della Camera per il loro impegno e partecipazione attiva nell'ultimo anno. Nel 2023, abbiamo assistito insieme alla crescita della Camera e abbiamo condiviso momenti significativi come la seconda quotazione di Weichai Faraday a Milano, l'apertura della nuova sede europea di Haier, il 20º anniversario di Changan Automobile in Italia, e così via. Con l'annuale conferenza della Camera di Commercio Cinese in Italia di oggi come nuovo punto di partenza, ci auguriamo che il 2024 possa portare ulteriori successi alle imprese cinesi in Italia!




bottom of page