top of page

Conferenza di Presentazione della VI Edizione della China International Import Expo a Milano

23/4/21

La Camera di Commercio Cinese in Italia ha ospitato con successo la conferenza di Presentazione della VI Edizione della China International Import Expo a Milano, con la partecipazione di oltre un centinaio di rappresentanti di imprese italiane e istituzioni cinesi. Dopo l'evento, una delegazione dell'Ufficio dell'Expo e del Dipartimento Commerciale del Consolato Generale di Milano ha visitato la Camera di Commercio per guidarne il lavoro; la Camera si impegna a fornire servizi e promozione per l'Expo di Shanghai 2023.

Il 21 aprile, la Camera di Commercio Cinese in Italia ha ospitato con successo la conferenza di Presentazione della VI Edizione della China International Import Expo a Milano, con la partecipazione del Segretario Generale Fan Xianwei a nome del Presidente Wang Qing. All'evento hanno partecipato oltre un centinaio di rappresentanti di imprese italiane e istituzioni cinesi.


La conferenza è stata organizzata dall'Amministrazione Generale dell'Expo Internazionale della Cina, dall'Associazione Fondazione Italia-Cina e dalla Camera di Commercio Italo-Cinese, con il sostegno del Consolato Generale della Repubblica Popolare Cinese a Milano. Durante il seminario, hanno tenuto i loro discorsi il Direttore Finanziario dell'Amministrazione Generale dell'Expo Internazionale della Cina, Ma Fengmin, il Console del Consolato Generale della Repubblica Popolare Cinese a Milano, Li Hongyi, il Presidente dell'Associazione Fondazione Italia-Cina, Mario Boselli, e il Segretario Generale della Camera di Commercio Italo-Cinese, Fan Xianwei. Inoltre, il Direttore Generale della succursale di Milano della Banca di Cina, Jiang Xu, e il Direttore Generale della succursale di Milano della Banca Commerciale Industriale Cinese, Cheng Xuan, hanno presentato i servizi di supporto per la partecipazione delle imprese all'Expo.


Nel suo discorso, il Segretario Generale Fan Xianwei ha affermato che l'Expo Internazionale della Cina è una delle fiere più importanti del paese e la prima fiera a livello nazionale con il tema delle importazioni. Questo seminario è stato organizzato dalla Camera di Commercio Cinese in Italia in collaborazione con l'Associazione Fondazione Italia-Cina ed è la prima volta che la Camera partecipa all'organizzazione. La Camera di Commercio Cinese in Italia sfrutterà attivamente le risorse clienti delle imprese cinesi acquisite nel corso degli anni in Italia per promuovere l'Expo, impegnandosi appieno nei servizi e nella promozione del gruppo per l'Expo.


Le prospettive di cooperazione economica e commerciale tra Cina e Italia sono ampie: la Cina è il principale partner commerciale dell'Italia in Asia, mentre l'Italia è il quarto partner commerciale della Cina nell'Unione Europea. Nel corso dell'anno scorso, il volume complessivo degli scambi commerciali tra Cina e Italia è cresciuto in controtendenza, raggiungendo 77,884 miliardi di dollari, con un aumento del 5,4% rispetto all'anno precedente.


Nel 2023, con la fine della pandemia e il recupero economico dei due paesi, ci aspettiamo di raggiungere nuovi massimi storici. La Cina è anche interessata ad importare più prodotti italiani di alta qualità e spera che l'Expo Internazionale della Cina possa promuovere una maggiore cooperazione economica e commerciale bilaterale. L'economia dei due paesi è altamente complementare, con un'alta compatibilità industriale e un reciproco beneficio dalla cooperazione, che offre enormi spazi di sviluppo potenziale. La Camera di Commercio Cinese in Italia, sotto la guida del Ministero del Commercio, dell'Amministrazione Generale dell'Expo Internazionale della Cina e del Consolato Generale di Milano, continuerà a fornire servizi per le imprese italiane interessate a partecipare all'Expo, traducendo la volontà attiva di cooperazione economica e commerciale tra Cina e Italia in azioni concrete e promuovendo uno sviluppo duraturo e amichevole tra Cina e Italia nel commercio e nell'economia.


Fabio Macari, CEO del più grande produttore italiano di olio d'oliva Salov, ha dichiarato che da quando ha partecipato al primo Expo ha ottenuto numerose opportunità commerciali e ha ampliato le esportazioni verso la Cina, evidenziando il potenziale del mercato cinese e annunciando la sua partecipazione al sesto Expo. Il presidente e CEO di R.S. srl, una società controllata dal gruppo Desa, Saviero da Silva, ha dichiarato che continuerà a sfruttare la piattaforma dell'Expo per approfondire la collaborazione con i partner e cogliere le opportunità di crescita del mercato cinese. Francesca, Commissaria per il Commercio, la Promozione dell'Artigianato e l'Internazionalizzazione delle Imprese della Regione Puglia, ha elogiato le opportunità di sviluppo offerte dall'Expo nella messa in contatto tra domanda e offerta e nell'espansione dei mercati, esprimendo fiducia nel grande potenziale di crescita del mercato cinese e promettendo di promuovere ulteriormente la partecipazione delle imprese all'Expo.

Il 23 aprile, dopo la conferenza, una delegazione dell'Ufficio dell'Expo e del Dipartimento Commerciale del Consolato Generale di Milano ha visitato la Camera di Commercio per guidarne il lavoro. Il Segretario Generale della Camera di Commercio ha accolto calorosamente la delegazione e ha dichiarato che la Camera si impegnerà appieno nei servizi e nella promozione per l'Expo di Shanghai 2023.

bottom of page