top of page

Seminario sulle imprese digitali sino-italiane del 2024

24/3/27

La Camera di Commercio Cinese in Italia ha organizzato un seminario sulle imprese digitali sino-italiane a Milano. Zhu Yong, Direttore del Dipartimento del Commercio elettronico e dell'Informatica del Ministero del Commercio, e Geng Xiewei, Consigliere Commerciale del Consolato Generale Cinese a Milano, hanno partecipato al seminario e tenuto discorsi. Tra i partecipanti figuravano rappresentanti di aziende come General Technology Italia, Alibaba International, Deewoo, Tmall International, Milanhuaxia Group, Ebury, Ciaociao Technology, Parceljet Technology e Aosom Italy.

La Camera di Commercio Cinese in Italia ha organizzato un seminario sulle imprese digitali sino-italiane a Milano. Zhu Yong, Direttore del Dipartimento del Commercio elettronico e dell'Informatica del Ministero del Commercio, e Geng Xiewei, Consigliere Commerciale del Consolato Generale Cinese a Milano, hanno partecipato al seminario e tenuto discorsi. Tra i partecipanti figuravano rappresentanti di aziende come General Technology Italia, Alibaba International, Deewoo, Tmall International, Milanhuaxia Group, Ebury, Ciaociao Technology, Parceljet Technology e Aosom Italy. Il Segretario Generale della Camera di Commercio Cinese in Italia, Fan Xianwei, ha presieduto il seminario.

Il Direttore Zhu Yong nel suo discorso ha espresso gratitudine alle aziende presenti per il loro contributo alla promozione della cooperazione economica e commerciale sino-italiana. Ha sottolineato che il commercio elettronico e l'economia digitale stanno diventando i punti luminosi e di crescita della cooperazione sino-italiana. L'integrazione del vivace mercato cinese del commercio elettronico con i prodotti di qualità italiana creerà ulteriori opportunità di collaborazione. Durante il seminario, le eccellenti aziende di e-commerce hanno avuto l'opportunità di imparare dai modelli commerciali reciproci, discutere delle sfide e proporre suggerimenti. Inoltre, sono stati presentati i dettagli della futura cooperazione sino-italiana nel settore del commercio elettronico. Lo scorso anno, il commercio elettronico transfrontaliero sino-italiano ha raggiunto i 3,05 miliardi di dollari USA, registrando un aumento del 6,6%. L'Italia è il terzo paese europeo per importazioni di e-commerce transfrontaliero cinese. Il Dipartimento del Commercio elettronico e dell'Informatica della Repubblica Popolare Cinese adotterà ulteriori misure per rafforzare la cooperazione sino-italiana nel settore dell'e-commerce.

Il Consigliere Geng Xiewei ha brevemente illustrato lo sviluppo del commercio elettronico in Italia negli ultimi anni. Secondo i dati dell'Istituto Nazionale di Statistica italiano, l'anno scorso le esportazioni italiane verso la Cina sono aumentate del 16,7%, evidenziando un trend positivo nell'equilibrio commerciale tra Cina e Italia e indicando il vasto potenziale del mercato cinese. Inoltre, il Consigliere Geng Xiewei ha menzionato che il mercato italiano del commercio elettronico sta crescendo rapidamente. Nel 2023, il volume degli acquisti di commercio elettronico B2C in Italia è aumentato del 13%, raggiungendo i 54,2 miliardi di euro. Il Consigliere Geng Xiewei spera che in futuro Cina e Italia possano sfruttare appieno i rispettivi vantaggi, rafforzare la cooperazione e infondere nuove energie nello sviluppo continuo e sano del commercio tra i due paesi. L'Ufficio Commerciale del Consolato Generale a Milano e la Camera di Commercio Cinese in Italia, sotto la guida del Ministero del Commercio, promuoveranno ulteriormente l'approfondimento e il miglioramento della cooperazione economica e commerciale, fornendo alle imprese migliori riferimenti politici. I rappresentanti delle aziende partecipanti hanno anche preso la parola durante il seminario, presentando lo sviluppo delle rispettive aziende e discutendo approfonditamente argomenti riguardanti il commercio elettronico, la logistica, i pagamenti, i servizi digitali e altri temi correlati.


bottom of page